Come scegliere la tua prima batteria?

Hai già fatto qualche lezione o ti sei già seduto alla batteria di un tuo amico e decidi che è arrivato il momento di comprare la TUA prima batteria?

Rimane l'imbarazzo della scelta!



Come prima cosa che ti consiglio è quella di stabilire un budget.

Definito questo importante step, inizia a guardare sul web nei vari negozi di musica i diversi tipi di batterie, i vari piatti, le varie meccaniche e le varie pelli.

E si... bisogna guardare tutte queste cose!

Starai pensando... E cosa ne so io che sono all'inizio?!

Hai perfettamente ragione... da qui in poi potrai leggere i miei consigli!


- Dubbio amletico di tutti i principianti (e non): batteria ACUSTICA o ELETTRONICA?

Ciò che mi sento di dirti è che se abiti in una casa "senza vicini rompi scatole" allora vai di batteria acustica mentre se abiti in condominio, palazzo o altro dove "se fai rumore arrivano i carabinieri"... bè qui la scelta ricade d'obbligo sulla batteria elettronica.

Premetto che a parità di utilizzo, la batteria elettronica costa almeno il doppio dell'acustica (parlo di prezzi da negozio, quindi nuova).

Fai le tue riflessioni e qui scegli se l'una o l'altra ma in qualsiasi caso, cadi in piedi!


Hai deciso per esempio di acquistare una batteria acustica?

Molto bene! (tranquillo, lo avrei detto anche se avessi scelto l'altra)

Un mio consiglio fondamentale: elimina tutte quelle batterie vendute in kit a 200/250 euro comprensive di fusti, pelli, meccaniche, piatti, pedale, sgabello... non perchè non vadano bene all'inizio ma ti troverai in 2/3 mesi a volerla cambiare!


Quindi mi stai dicendo che devo spendere migliaia di euro?

ASSOLUTAMENTE NO!

Una spesa "giusta" per una prima batteria, secondo me, è di rientrare nelle 600 euro circa complessive.

Oggi ci sono alcune case di produzione che fanno veramente ottimi strumenti a basso costo. Io stesso anni fa avevo una Mapex Q pagata 300 euro (fusti e meccaniche) che suonava da paura!!

Poi i piatti.. qui arriva il tasto dolente... e si caro batterista, sono i piatti che influiscono maggiormente sul tuo set!

Un kit da 100 euro (e purtroppo ci sono) formato da charleston, crash e ride suona come... a suona?! latta... tolla.. chiamala come vuoi.. non suona!


Quindi quanto devo spendere per i piatti?

Io personalmente ho un kit di piatti, fatto negli anni, che suona da paura ma qui meglio che non ti dico la spesa; poi ho un secondo set che uso specialmente nei live che con una spesa irrisoria (in confronto agli altri) suona anch'esso da paura ma costa la metà della metà della metà della metà!

Questo è un kit della marca Istanbul Agop serie Xist formato da charleston da 14", ride da 20", crash da 18" e crash da 16" e lo puoi trovare nei negozi a circa 500 euro completo di custodia rigida. Sono piatti veramente belli che ti permettono di iniziare veramente al top per svariati anni (ripeto.. io li uso nei live, a casa, a volte in studio...e per usarli io significa che valgono).

Esiste anche lo stesso kit con un crash in meno e anche il costo diminuisce.. ma... vuoi non avere due crash?!
















Ok siamo arrivati a mettere nel carrello un set di fusti con le meccaniche e i piatti, cosa manca?

Innanzitutto se prendi il doppio crash credo che ti servirà una seconda asta porta piatto, ti consiglio quelle a giraffa che almeno il tuo piatto lo puoi mettere in ogni dove e in qualsiasi posizione.

Poi vediamo cosa manca?

Pedale!!!

Se fosse compreso nel kit... lasciaglielo al negoziante e fattelo scontare; vai su qualcosa di più performante da subito! Io uso dw 5000 (circa 150 euro).

Sgabello? Ma non va bene una sedia normale?!

Assolutamente NO!

Ci sono varie forme, rotonde o a sella, con o senza schienale. Come sceglierlo? Bè.. la cosa migliore ma anche la più scontata è.... siediti sopra! Il tuo fondoschiena e la tua schiena stessa ti ringrazieranno con gli anni!


Hai preso tutto?

Le pelli? Sono comprese nel kit, a volte già montate, per ora vanno benissimo queste!

Unica cosa che potresti cambiare è la pelle della cassa, ma lo vedrai tu stesso col passare del tempo, ad ora lascia tutto così!


Le bacchette.. dovresti averle, giusto? Oppure se vuoi uno standard vai su una misura denominata 5A, in legno hickory.


Ultimo consiglio.. un tappeto da metterci sotto, puoi vedere se lo hai già in casa oppure compralo subito, tanto stai spendendo!!!


Adesso mi dirai.. si ma all'inizio dicevi circa 600 euro, qui siamo a: 300 di batteria + 500 di piatti + 150 pedale + circa 50 sgabello + circa 50 tappeto e siamo al doppio, cioè 1000 euro!!!

Questa conformazione (e ripeto tutto nuovo) è un set che lo usi e lo userai per anni e anni!

Vogliamo risparmiare? Benissimo, scendiamo col costo dei piatti, ci sono set decenti anche sulle 250 euro quindi siamo a circa 800 euro tutto.


E se voglio prendere un usato?


Qui...dipende da cosa trovi, come lo trovi, dove lo trovi.. è sempre un grosso punto di domanda...

Il mio consiglio.. cerca bene, se puoi guarda di persona e decidi tu stesso.

Navigando nel web trovi usati veramente tenuti maniacalmente e usati che...lasciamo perdere..

Un fusto lo puoi prendere usato, al massimo ci cambi le pelli se troppo conciate (considera che un set di pelli, solo le battenti, quelle sopra, vai a spendere circa 100 euro quindi fai bene i conti) ma un piatto? Anche questo lo puoi prendere usato ma se ha una micro crepa invisibile che al tuo secondo colpo diventa una voragine cosa fai?!

Puoi risparmiare sui fusti, se tenuti bene, prendendoli usati, ma per i piatti... sono un po' contrario..


Ok ho deciso tutto, compro tutto, nuovo o usato che sia..


A no aspetta, mi sono ricordato ora che ho il vicino rompi scatole e quindi non posso permettermi una batteria acustica, cosa faccio?



Elettronica!!!! Quale?

Io ho sempre usato Roland e te la consiglio ma in commercio esistono alternative alquanto valide come Alesis o Yamaha.

I prezzi di una elettronica sono di gran lunga superiori, e mi sento di sconsigliarti le entry level da 400 euro in giù (sono giocattoli).

Una cosa ti raccomando se la tua scelta ricade su una batteria elettronica, affidati ad un negoziante che almeno eviti eventuali scocciature dopo.




Finalmente hai deciso cosa acquistare, perfetto!

Bravissimo.. e ora?!

Porta il tutto nella stanza dove suonerai e inizia col montaggio.. vuoi sapere da che parte si inizia?!

Contattami pure che ti spiego nel dettaglio oppure non ti resta che leggere il prossimo blog.


Nel frattempo corri a esercitarti!

I rudimenti e le impostazioni all'inizio della tua "carriera" da batterista sono molto importanti!



A presto e... Buona suonata!


Pietro




80 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© 2014-2020 by Pietro Maestri - Casorate Primo (Pv) - pietrodrums@gmail.com